CARAVAGGIO IN SICILIA


Vai ai contenuti

1969-2000

Eventi

 

Eventi

1969-2000

 

17-18 Ottobre 1969 – Palermo









Furto della Natività con i santi Lorenzo e Francesco dipinta da Caravaggio, dall’Oratorio di San Lorenzo a Palermo.

 

10 Dicembre 1984 - 28 Febbraio 1985 – Siracusa










A Palazzo Bellomo mostra "Caravaggio in Sicilia, il suo tempo, il suo influsso"

 

10-13 Aprile 1985 – Siracusa


"
L’ultimo Caravaggio e la cultura artistica a Napoli, in Sicilia e a Malta" convegno internazionale di studi a Palazzo Vermexio.
Contributi e saggi di Maurizio Calvesi, Mia Cinotti, Maurizio Marini, Vincenzo Pacelli, Michele Cordaro, Thomas M. Schneider,
Alfred Moir, Alessandro Zuccari, Stefania Macioce,
Pierre Rosemberg, Dante Bernini, Elvira Natoli, Mariny Guttilla, Simonetta La Barbera, Angela Mazzé, Diana Malignaggi,
Alvise Spadaro, Vincenzo Abbate, Vincenzo Scuderi,
Anna Barricelli, Federica Piccirillo, Marcello Fagiolo.

 

Novembre 1995 - Catania






Esce il libro di Alvise Spadaro "La Resurrezione di Lazzaro e la famiglia
di Giovanni Battista Lazzari patrizio di Castelnuovo, signore del castello
di Alsano, committente messinese di Caravaggio (Edizione fuori commercio).

 

1984 - Doubleday







Esce il libro di Peter Watson "The Caravaggio Conspiracy"
(Penguin Group USA).

 

1985 - Doubleday









Esce la seconda edizione del libro di Peter Watson
"The Caravaggio Conspiracy" (Penguin Group USA).

 

Novembre 1989 – Milano









Esce il libro di Leonardo Sciascia "Una storia semplice"
(Adelphi Edizioni).

 

5 Novembre 1996 - Roma






Durante un'udienza nell'aula bunker di Rebibbia, il collaboratore
di giustizia Francesco Marino Mannoia si accusa del furto del quadro palermitano di Caravaggio, trovato poi in briciole davanti al committente, perchè avvolto in modo sbagliato.

 

Ottobre 1998





Esce "corde di Liuto, corda del Cuore" (Salvatore Sciascia Editore) catalogo del pittore di Giovanni Valenti a cura di Aldo Gerbino
con testi di Franco Gallo, Maria Samperi, Aldo Gerbino,
Paolo Giansiracusa, Alvise Spadaro, Domenico Amoroso
e Francesco Lucifora.

 

26-31 Ottobre 1998 -Gela







"Una finestra su Caravaggio, un elogio dell’oblio, dipinti, tecniche miste, incisioni 1995-1998" mostra del pittore Giovanni Valenti al Palazzo Ducale.

 

3-15 Novembre 1998 – Caltagirone







A Palazzo Libertini
"Una finestra su Caravaggio, un elogio dell’oblio, dipinti, tecniche miste, incisioni 1995-1998" mostra del pittore Giovanni Valenti.

 

12-13 Giugno - Palermo

Un uffuciale dei carabinieri, impegnato direttamente nella ricerca della Natività con i santi Lorenzo e Francesco, afferma che erano riusciti a ricostruire "con certezza, prove alla mano,
i movimenti del dipinto dal '69 al1981 quando venne localizzato nelle campagne intorno
a Palermo".
Dopo quest'ultima data ne avrebbero perse le tracce, ma possedevano elementi per poter affermare che il quadro di Caravaggio non aveva mai lasciato l'Italia, precisando che Palermo
è una delle tre città in cui si sarebbe potuto rintracciare.
Spiegò che in seguito al furto la tela fu sicuramente danneggiata
quindi Francesco Marino Mannoia, nell'affermare che "il quadro venne distrutto, si sbaglia. Probabilmente si confonde con il furto di un diverso dipinto, messo a segno nella stessa epoca in un chiesa nei pressi dell'Oratorio".

 

Vai su

 

Torna ai contenuti | Torna al menu